fbpx

Il Piano di lavoro o top cucina rappresenta una delle parti più importanti della cucina insieme alle ante, sicuramente il più vissuto, dalla preparazione di una semplice colazione ai pasti più importanti. La scelta dei piani di lavoro è sempre impegnativa perché richiede di far convivere risvolti estetici e funzionali, entrambi importanti. Oggi le proposte per i top soddisfano gusti molto diversi. Utilizzano materiali tecnologici come Stratificati HPL, Fenix NTM®, i classici quarzi, gres e i laminati sempre duraturi.

  • Laminato. È resistente, igienico, impermeabile, però abbastanza sensibile al calore. Ha costi contenuti e offre un’ampia gamma di colori e finiture fra cui scegliere. Riesce a replicare in modo realistico materiali come il legno e la pietra naturale.
  • Fenix NTM®. È trattato con nanotecnologie che lo rendono anti impronta, igienico, morbido al tocco, resistente ad acqua, urti, sfregamenti, solventi. È riparabile in caso di micrograffi e ha un’eleganza innata grazie ai suoi colori super opachi. Esiste anche metallizzato (Fenix NTA®).
  • Stratificato HPL. Si distingue per essere impermeabile all’acqua tanto da essere usato per realizzare lavabi e lavandini, impermeabile all’olio e agli acidi dei cibi resistente al vapore e alle alte temperature (fino a 180°C) resistente agli urti e ai graffi.
  • Quarzo (Santamargherita). È una superficie molto robusta e compatta perciò resiste bene a graffi, calore e macchie. È igienica e facile da pulire e proposta in numerose finiture dalle affascinanti variazioni cromatiche.
  • Gres (Marazzi/Lapitec®/Neolith®/Level) . È un materiale 100% ecologico, composto da materie prime naturali (argille e minerali estremamente selezionati e raffinati), cotte a temperature così alte da renderle indivisibili ed estremamente resistenti.

Abbiamo preparato una tabella comparativa con le caratteristiche più importanti da considerare per scegliere un piano di lavoro in cucina.


MaterialeResistenza ai graffiResistenza alle macchieResistenza al calorePrezzo
Laminato: Pannelli idrorepellenti di particelle di legno, placcati con laminato HPL su cui è applicata la texture da replicare.•••••••••••Basso
Fenix NTM®: Composto di cellulosa, resine innovative, nanotecnologie. La versione NTA aggiunge un effetto metallico.••••••••••••Medio
Stratificato HPL: HPL (high pressure laminate): strati di fibre di cellulosa e resine termoindurenti, uniti tramite pressione e calore.••••••••••••Medio
Quarzo: Le lastre sono una miscela di quarzo naturale e pigmenti naturali e resina poliestere.•••••••••••••Medio
Gres: Le lastre sono composte da materie prime naturali rese indivisibili grazie a un processo termico. 100% ecologiche.•••••••••••••••Alto
contattaci su WhatsApp